Condividi:
032904535 39ba9e3b 6dc5 4025 a345 5fa631262b8c - Il principe Harry insiste e denuncia la mancanza di empatia della sua famiglia

Il principe Harry mette ancora una volta in dubbio la mancanza di empatia della sua famiglia nei confronti di lui o di sua moglie Meghan Markle, in una nuova serie di documentari dedicata alla salute mentale che viene rilasciata su Apple TV + venerdì.

La serie va online il giorno dopo la pubblicazione di un rapporto che mette in dubbio i metodi “ingannevoli” di un giornalista della BBC per ottenere, nel 1995, un’intervista alla principessa Diana, la madre di Harry.

Il giornalista Martin Bashir si è scusato giovedì. “Pensavo che la mia famiglia mi avrebbe aiutato, ma tutte le richieste, le richieste, i segnali hanno incontrato il silenzio o la completa indifferenza”, dice Harry nel documentario, sulle difficoltà che lui e sua moglie hanno affrontato prima della nascita del loro figlio, Archie. Entrambi avevano precedentemente raccontato di aver sofferto di disturbi psicologici. Meghan aveva anche detto che aveva considerato di porre fine alla sua vita nel 2019.

In questa serie chiamata “The Me You Can’t See“, che ha co-prodotto con Oprah Winfrey, Harry ha detto che si vergognava di chiedere aiuto alla sua famiglia “perché , come molte persone della mia età, sapevo che non mi avrebbe dato ciò di cui avevo bisogno.

“Se non fa rivelazioni sconvolgenti, il figlio più giovane del principe Carlo e Diana sferra un nuovo colpo alla casa dei Windsor, già scosso dall’intervista che lui e Meghan avevano concesso a Oprah Winfrey per il canale americano CBS, all’inizio di marzo.

“Quando ero più giovane, mio padre diceva a me e a William: era così per me, quindi sarà lo stesso per te”, dice Harry, 36 anni, alludenfo all’aggressività dei tabloid. “Non ha senso”, il duca di Sussex si lamenta di suo padre, con il quale i suoi rapporti sono rilassati.

“Solo perché hai sofferto non significa che anche i tuoi figli debbano soffrire. Dovrebbe anche essere l’opposto. (…) Fai tutto il possibile per trasformare le brutte esperienze che hai avuto in qualcosa di positivo”.

La maggioranza dell’opinione pubblica britannica ora ha un’opinione sfavorevole di Harry e Meghan, secondo un recente sondaggio del Regno Unito. Istituto YouGov, mentre Al contrario, il rating di Charles è salito alle stelle. Parte della stampa britannica accusa la coppia di denunciare il comportamento dei media, mentre li utilizza per trasmettere i suoi messaggi e migliorare la sua immagine.

Harry dice di voler  “rompere il ciclo” e di non voler rivivere ciò che suo padre e soprattutto sua madre hanno sofferto. “È il (suo) incontro., quindi il (suo) rapporto con Meghan” che lo ha spinto a cercare una via d’uscita dopo il perido piscologicamente  seguiro alla morte di Diana, nel 1997, quando aveva 12 anni. “Sapevo che se non avessi iniziato la terapia per stare meglio, avrei perso questa donna con la quale ho subito capito che avrei passato il resto della mia vita. “

Il principe racconta di aver sentito, da bambino,” l’impotenza “di proteggere sua madre, perennemente inseguita dai fotografi. “Ero un ragazzo, ma troppo giovane per aiutare una donna, mia madre se è per questo.”
 

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy