Condividi:
213907105 408d3b14 4768 4830 a3e6 fb7b23466b1e - La mano del Cremlino sul Sahel. “Punta al potere nella regione”

ROMA, PARIGI – A sorpresa, giovedì sera la Francia ha annunciato la sospensione della cooperazione militare con il Mali. Davanti al “golpe nel golpe”, Emmanuel Macron ha piazzato una doppia linea rossa: transizione democratica e rifiuto di scendere a patti con i gruppi jihadisti. «L’Islam radicale in Mali con i nostri soldati sul posto? Mai e poi mai», è sbottato il leader francese, anche in vista di possibili accordi tra la giunta di Bamako e alcune formazioni islamiste contro le quali la Francia combatte da otto anni.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy