Condividi:
212847437 4495fa15 ed32 4687 8777 ec6db577a33e - La meta dell’ex rugbista “È grazie al vaccino se sono ancora vivo”

Tre settimane dopo la dose unica di Johnson & Johnson, si è preso il Covid. Febbre alta, difficoltà a respirare. Cinque giorni di ospedale e cure intensive. La paura di morire. “Sono finito all’inferno per colpa di uno di quelli che “non si fidano”, e mettono in pericolo gli altri. Il vaccino mi ha salvato la vita”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy