Condividi:

TRIPOLI – Il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel è stato oggi a Tripoli dove ha incontrato il presidente del consiglio presidenziale, il premier nel nuovo governo di unità nazionale e la ministra degli esteri. Si tratta della prima visita di un leader europeo in Libia da quando si è insediata la nuova leadership, il 15 marzo, nel contesto del processo di riconciliazione nazionale. Questa visita sarà seguita nei prossimi giorni dalle visite di altri leader europei e dà il senso forte dell’importanza delle relazioni tra la Ue e la Libia.

Michel, riportano fonti Ue, ha assicurato che l’Europa “è pronta ad accrescere il proprio impegno in molte aree, dalla ripresa economica alla governance, dai servizi alla stabilità e la sicurezza, basati sullo stato di diritto; dai diritti umani all’eguaglianza di genere fino al tema del migranti”. Michel ha condiviso alcune proposte concrete su come il sostegno Ue può accompagnare il governo e il popolo in questa transizione.

La precondizione sul percorso verso un Libia stabile, unita, sovrana e prospera, spiegano le stesse fonti, è che “i combattenti e le truppe straniere devono lasciare il paese”. Sarà anche cruciale “il rispetto del cessate il fuoco e dell’embargo Onu sulle armi”. Michel infine ha annunciato che “l’ambasciatore Ue in Libia tornerà in modo permanente a Tripoli entro la fine del mese”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy