Condividi:

MILANO – L’impatto con il Milan non è stato semplice per Sandro Tonali, al primo anno in una big e con la maglia che ha sempre desiderato indossare da bambino. II mediano rossonero ha vissuto fino ad ora un’annata di alti e bassi, tutto nella norma quando si tratta di un classe 2000 alla prima esperienza in una grande squadra. Ma Tonali sta cercando di vivere quest’avventura in rossonero in modo intelligente, provando a carpire i segreti del mestiere da chi vive Milanello ormai da diverse stagioni, e senza dubbio saranno insegnamenti che lo miglioreranno in vista della prossima annata, quando dovrà mostrare in maniera più incisiva i frutti dopo un campionato di semina.

170718274 e42abbd7 4090 430c 89c8 661eb0c9108c - Milan, Tonali e un "doppio" riscatto

Guarda la gallery

Ibra, che commozione per il ritorno in nazionale

Il riscatto

La scorsa estate il Milan ha realizzato il passaggio di Tonali nel giro di pochi giorni per anticipare le mosse dell’Inter, che da mesi lo aveva corteggiato con insistenza. La dirigenza rossonera si è trovata nelle condizioni di mettere le mani su uno dei talenti più importanti in Italia, e lo ha fatto anche grazie alla voglia di Sandro di legarsi ai colori rossoneri. La volontà del giocatore è stata determinante e ora il club spera che con la stessa determinazione potrà imporsi con il passare dei mesi.

091620182 454d65c4 46a6 4d20 8c34 af2d0ac43391 - Milan, Tonali e un "doppio" riscatto

Guarda il video

Brahim Diaz sfida Tonali: “Ci prendiamo in giro, ma non ci sarà…”

La sua presenza al Milan l’anno prossimo non è a rischio, la società ha tutta l’intenzione di mantenere i patti con il Brescia e riscattarlo. Il mediano era arrivato con la formula del prestito oneroso a dieci milioni, con diritto di riscatto a quindici milioni, più l’inserimento di una decina di milioni di bonus legati a obiettivi personali e di squadra. Il Milan dunque a fine stagione verserà nelle casse delle rondinelle altri 15 milioni di euro per completare il trasferimento, perché nonostante qualche passaggio a vuoto durante la stagione, la dirigenza e l’allenatore hanno piena fiducia nei mezzi di Sandro […]

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy