Condividi:
113907406 d4d16850 590e 4174 8050 189cc7b32d30 - Nel ricordo di Mancinelli

Si conclude oggi all’ippodromo San Siro la prima edizione della Milano Jumping Cup. La terza e ultima giornata proporrà il clou della manifestazione, trasformato in un significativo omaggio a un’icona dello sport equestre e olimpico: il Grand Prix Snaitech è stato infatti intitolato a Graziano Mancinelli, uno dei più grandi sportivi milanesi di sempre, un gigante dell’equitazione mondiale, un “primus inter pares” nell’epoca d’oro dei fratelli D’Inzeo.

Dopo l’ultima gara valida per lo CSI1*, se ne disputeranno altre quattro per lo CSI3*. Il Grand Prix Snaitech-Graziano Mancinelli (categoria a due round, h 150) avrà inizio alle ore 17 e disporrà di un montepremi di 52.000 euro. Diretta su Sky Sport Arena, diretta streaming di tutte le gare sul sito della Milano Jumping Cup.

PICCOLO GP. Ieri sono stati 28 i binomi al via nel Premio n. 9 Var Group “Piccolo Gran Premio” (categoria mista, h 140), 10 dei quali ammessi al barrage grazie al netto nel percorso base. L’ha spuntata il 31enne campano Antonio Maria Garofalo, protagonista con il grigio Hope van de Horthoeve di un velocissimo secondo percorso netto: in 40”97 ha preceduto di appena 6/100 Bruno Chimirri (Tower Mouche; 0/0, 41”03). Podio tutto azzurro, con il campione italiano Luca Marziani al terzo posto (Don’T Worry B; 0/0, 41”90). Il tedesco Toni Hassmann, quinto, è stato il migliore degli stranieri (Contendrix; 0/0, 44”03).

ALTRE GARE. Questi i vincitori delle altre gare di ieri: CSI1* – Premio n. 6 CNA (categoria a due fasi, h 120) 1. Zufrinali (Nitrit; pen. 0, 25”82); CSI3* – Premio n. 7 Fondazione Costruiamo il Futuro (categoria a due fasi – h. 130) 1. Carpignani (Bucaramanga; pen. 0, 29”65); Premio n. 8 Med Store (categoria a tempo, h 135) 1. Govoni (Lucaine; pen. 0, 56”89); Premio n. 10 Infront (categoria a due fasi, h 145) 1. Pellegrino (Vick du Croisy; pen. 0, 27”42).

OSPITI D’ONORE. Importanti ospiti calcistici a bordocampo: Ivan Gazidis, CEO del Milano, e Alessandro Antonello, CEO Corporate dell’Inter, hanno seguito le gare in compagnia di Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech.

Nella foto Graziano Mancinelli in sella ad Ambassador

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy