Condividi:
004027288 ab6a7262 f7e3 4399 b41b a46950b83bc2 - Niente "Pisa”? Niente partenti

OGGI A FIRENZE (t, ore 14.25) Ore 15.50 GP Etruria femmine (4ª corsa, gruppo 3, 40.040 €, m. 2020): 1 Compilation (L. Baldi), 2 Cadillac Grif (G. Lombardo jr), 3 Clelia d’Arc (A. Di Nardo), 4 Canadian Kronos (E. Bellei), 5 Coffé Time Bi (R. Pezzatini), 6 Chloe Bar (ritirata), 7 Coco Mil (E. Baldi), 8 Camelia Jet (A. Luongo), 9 Cambogia (C. Ferranti), 10 Cherie Vit (V.P. Dell’Annunziata), 11 Cher Ek (A. Farolfi), 12 Candy Bar (R. Andreghetti), 13 Crystal Pan (E. Bacalini). Rapporto di scuderia: 7-12. Favorite: Camelia Jet, Cadillac Grif, Clelia d’Arc. Ore 16.45 GP Etruria maschi (6ª corsa, gruppo 3, 40.040 €, m. 2020): 1 Cralgido Sm (E. Bellei), 2 Criz (A. Di Nardo), 3 Corsaronero Font (A. Pecoraro), 4 Canto dei Venti (A. Greppi), 5 Cagliostro Ferm (G. Di Nardo), 6 Cechov (G. Salacone), 7 Callisto (V. Gallo), 8 Capital Mail (M. Minopoli), 9 Chuky Roc (F. Rocca), 10 Creso Risaia Trgf (Fr. Facci), 11 Chrono Ek (Fed. Esposito). Favoriti: Capital Mail, Cralgido Sm, Cagliostro Ferm. Tv: diretta UnireSat.

OGGI – Ore 17.05 TQQ a Milano (gal/ost, 7ª corsa, m. 1700 p.g.) Jackpot: Quarté 3.825,41 €, Quinté 1.437,38 €. Favoriti: 1-11-4-7-9. Sorprese: 5-6-12. Inizio convegno alle 13.20. Corse anche a Bologna (t, 13.25), Roma (g, 13.30), Napoli (t, 14.30). Tv: diretta UnireSat.

IERI – TQQ a Milano: Tris 13-3-2, 844,77 € per 10 vincitori, quota con rit. (n. 4) 72,63 €; Quarté 13-3-2-15, 3.825,41 n.v; Quinté 13-3-2-15-1, n.v.

FRANCIA – Ieri a Lione convegno misto: in ostacoli la Scuderia Aichner è andata a segno con l’8 anni Brunch Royal, arrivato alla 3ª vittoria di fila e all’8ª nelle ultime 9 corse, impostosi in cross con 8 lunghezze di vantaggio in condizionata; in piano una vittoria per Cristian Demuro (19 nel 2021) con Princess Gold a quasi 11/1 in handicap. Nel convegno solo sesta Anterselva, trasferita appositamente dall’Italian per la prima corsa francese riservata ai 2 anni: partita abbastanza bene, ha perso il contatto con i primi due arrivati ma è rimasta in quota con gli altri fin sul traguardo. Oggi a Saint Cloud due importanti rientri con… risvolti italiani: quelli di Tiger Tanaka con Jessica Marcialis, in listed nell’Omnium II, e di Grand Glory per Gianluca Bietolini, in gruppo 3 nell’Exbury.

Ieri galoppo a Tolosa: reclamare (12.000 €, m. 2100) 11. Bakkano. Ieri ostacoli a Auteuil: handicap (56.000 €, m. 3900 siepi) ferm. Nurmi. Ieri ostacoli a Cholet: reclamare (14.000 €, m. 3400 siepi) 4. Morgenstern; handicap (18.000 €, m. 3800 siepi) 6. Rise And Dine. Ieri galoppo/ostacoli a Lione: debuttanti (18.000 €, m. 900) 6. Anterselva; condizionata (21.000 €, m. 3800 siepi) 8. Sansiro; condizionata (21.000 €, m. 4500 cross) 1. Brunch Royal (prop. Scud. Aichner).

SVEZIA – Ieri a Aby una vittoria da driver per Christian Cracchiolo (4 nel 2021), con Free Fallin L.C. Ieri trotto a Mantorp: STL Bronsdivisionen, Försök 2 (250.000 sek, m. 2140) 7. Zenzero Jet 14.5.

INGHILTERRA – Ieri galoppo a Wolverhampton: handicap (11.312 lst, m. 1200 aw) 6. Futuristic.

SPAGNA – Oggi galoppo a Madrid: condizionata (20.400 €, m. 1200) Port Grimaud.

EMIRATI ARABI – Ieri a Al Ain una vittoria per Antonio Fresu (23 nella stagione) con Al Bateen in una maiden.

LIBIA – In attesa del debutto africano di Presley, da segnalare venerdì una vittoria molto… italiana all’ippodromo di Misurata: quella di Darb El Adiat, un figlio di Sa Kin, allevato qui da noi e in pista per la Millennium Horses dal 2007 al 2009 (fu 1º nel Toulouse Lautrec, 3º nel Le Marmore e nel Firenze, 4º nel Criterium Partenopeo), e Wholdaia, che corse invece dal 2008 al 2010 per Stefano Botti (1ª nel Mottalciata, 3ª nel Falck, 4ª nel Mezzanotte).

STATI UNITI – Ieri a Santa Anita un terzo posto per Umberto Rispoli con Masteroffoxhounds nelle San Luis Rey Stakes (gruppo 3, 100.000 $, m. 2400) vinte dal favorito United.

MILANO – Snaitech ha avviato i lavori di ripristino e restauro della storica tribuna secondaria dell’ippodromo San Siro, struttura in stile liberty risalente al 1920, con una capienza di 2.000 posti, ma inaccessibile al pubblico da oltre dieci anni. L’operazione avrà un costo di 3 milioni di euro e dovrebbe essere completata a settembre in occasione della Milano Design Week 2021.

PROTESTA – L’ANAG (Associazione Nazionale Allenatori Galoppo) ha scritto al Mipaaf chiedendo che in particolare il Premio Pisa, per la sua valenza tecnica di corsa di preparazione al Premio Parioli, come pure i Premi Regione Toscana e San Rossore vengano disputati regolarmente nel periodo in occasione dei convegni “trasferiti” da Pisa a Firenze per il mese di aprile, anziché essere recuperati sulla pista pisana quando questa tornerà in “sicurezza”. In caso contrario, d’intesa con le altre categorie del galoppo (anche l’ANG aveva sollecitato una soluzione del genere, senza però avere ancora risposta dal ministero), da lunedì 29 marzo verrà messa in atto l’astensione dalla dichiarazione dei partenti in tutta Italia.

Nella foto il gruppo del Premio Pisa 2020

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy