Condividi:
002146844 6fd91680 d9da 41cf bcb5 11db343b9f26 - Novara vince a fatica Gara 1

Monza schiera Orro in diagonale con Van Hecke, Danesi ed Heyrman al centro, Meijners e Begic in banda e Parrocchiale libero. Novara risponde con Hancock-Smarzek, Chirichella e Bonifacio centrali, Daalderop e Bosetti schiacciatrici e Sansonna libero. Equilibrio fino al 5-5, poi errore di Begic dopo l’attacco vincente di Daalderop a valere il break Novara, 7-5, brava a mantenersi avanti con Bosetti e l’errore di Meijners, 10-7 e Parazzoli chiama time-out. Van Hecke a tenere in corsa la Saugella, brava a riaccorciare con l’ace di Danesi (12-11) e ad acciuffare la parità con il muro di Heyrman su Daalderop, 12-12. Punto a punto fino al 14-14, poi mani e fuori di Daalderop e muro di Bosetti su Van Hecke, 16-14, ma Monza aggancia prontamente complici due errori delle padrone di casa (16-16). Mini-break di Novara con Bosetti, 18-16, Van Hecke e Meijners pareggiano di nuovo i conti (18-18) e Lavarini chiama a raccolta le sue. Chirichella mura Meijners, Daalderop non sbaglia da posto due ed è ancora più due Igor Gorgonzola, 21-19. Le monzesi faticano a mettere palla a terra, commettendo qualche errore e Novara vola sul 23-20. con Parazzoli che ferma il gioco. Tajè spara out il servizio (24-21), ma Daalderop chiude il parziale 25-21 per Novara. 

Sestetti confermati alla ripresa del gioco, con Van Hecke, Danesi (primo tempo e muro su Bosetti) e Begic (muro su Smarzek) a piazzare il braek Saugella, 4-0 e Lavarini chiama time-out. Prosegue il buon turno in battuta di Meijners (ace) dopo il pallonetto di Begic, 6-0. Primo tempo di Danesi, diagonale Van Hecke, lampo centrale di Heyrman, brava poi a murare Chirichella e Lavarini ferma il gioco sul 10-1 Monza. Smarzek e Bosetti accorciano per Novara, 10-4, ma il mani fuori di Begic tiene a distanza le padrone di casa, 12-4. Un errore per parte al servizio e la fast out di Heyrman consentono alle novaresi di rifarsi sotto, 13-8, con l’ace di Daalderop a far segnare il 15-10. Con pazienza, grazie a Washington, Bosetti e Daalderop, la Igor Gorgonzola risale fino al meno tre, 16-13 e Parazzoli chiama time-out. Ace di Washington (16-14), ma Van Hecke e Begic scuotono le loro, allungando nuovamente (18-15). Chirichella dal centro dopo l’errore di Squarcini dai nove metri, poi due assoli di Begic ed uno di Heyrman ad accelerare per la Saugella, 21-17. Smarzek spara out ma Washington mura prima Meijners e poi Van Hecke, tenendo viva Novara, 22-20 e Parazzoli chiama time-out. Errore di Meijners, ma pallonetto vincente di Van Hecke, 23-21. Meijners a bersaglio, Bosetti la imita bene (24-23), ma Van Hecke chiude il gioco, 25-23 per la Saugella. 
 
Le stesse dodici in campo nel terzo set e punto a punto iniziale (2-2), poi muro di Washington su Meijners e Bosetti su Orthmann (entrata per Meijners), 4-2 Novara. Hancock mura Begic, ma la bosniaca si rifà subito dopo e Van Hecke non sbaglia (5-5). Sul turno in battuta di Bosetti Novara riallunga (7-5), ma le monzesi spingono bene con Begic (attacco vincente ed ace), Orthmann ed Heyrman (muro su Daalderop), sorpassando, 10-8 (filotto di quattro punti) e Lavarini ferma il gioco. Daalderop e Washington (muro su Danesi) pareggiano i conti (11-11), poi errore di errore di Orthmann e muro di Smarzek sempre su Orthmann a regalare il più due a Novara, 13-11. Van Hecke a segno (14-13), poi errore di Orthmann e invasione di Orro a spianare la strada alle piemontesi, 16-13. Begic a concretizzare una freeball dopo l’errore di Smarzek e lombarde sempre in corsa, 17-16, ma sono tre errori di Monza, sul servizo di Tajè, a valere l’allungo di Novara, 21-16. Rientra Meijners per Orthmann, Washington schiaccia bene e la Igor ipoteca il gioco (23-16), chiudendolo con Bosetti, 25-17.

Non cambiano le interpreti in campo nel quarto set, con l’equilibrio a fare da padrone nel prologo (6-6). Danesi risponde a Chirichella (7-7), poi Begic mura Bosetti ma Smarzek non sbaglia (8-8). Van Hecke tiene a galla la Saugella (10-10) e Meijners le fa compagnia (13-13). Due sbavature delle lombarde coincidono con il nuovo break piemontese, 15-13 e Parazzoli chiama time-out. Due giocate di Bosetti (attacco vincente e muro su Van Hecke) spezzano il parziale (17-13) e Parazzoli chiama ancora time-out. Due ottime giocate di Meijners ad accorciare per le ospiti e Lavarini chiama a raccolta le sue (17-15). Muro di Danesi su Daalderop (17-16), ma Smarzek e l’errore di Van Hecke spingono Novara (19-16). Muro di Danesi su Smarzek, fiammata di Van Hecke, muro di Danesi su Bosetti e pareggio rosablù, 19-19. Danesi va in battuta e difende l’impossibile, Meijners e Van Hecke attaccano bene e le monzesi scappano 23-20. Van Hecke per il set-point Monza, Daalderop e Washington accorciano (24-23), ma Heyrman chiude il parziale, 25-23.

Nel tie break nessuna novità in campo e squadre che si rincorrono (3-3). Errore di Washington e muro di Heyrman su Bosetti, 5-3. Ace di Hancock a svegliare Novara (5-5), poi invasione di Orro e time-out Parazzoli sul 6-5 per le padrone di casa. Più tre Igor Gorgonzola con Bosetti a portare le sue avanti al cambio di campo (8-5), poi muro di Meijners su Smarzek e giocata di Orro a valere il meno uno, 8-7. Daalderop risponde a Meijners (10-8), poi due errori di Van Hecke e Parazzoli chiama la pausa sul 12-8 Novara. Fast di Washington e lampo di Bosetti a regalare set, 15-10 e gara 3-2 alle piemontesi.

I PROTAGONISTI-

Stefano Lavarini (Allenatore Igor Gorgonzola Novara)- « E’ stata una partita dalle tante emozioni, non abbiamo mai mollato e credo che abbiamo avuto una buona qualità nel primo tocco e, dopo il primo set, anche in battuta. Al di là di qualche scelta d’attacco che avremmo potuto fare meglio, siamo stati bravi e abbiamo avuto il coraggio di rischiare alcune giocate che non sempre rischiamo. Si riparte da 0-0 ma con la consapevolezza di aver fatto una gara raccogliendo il massimo possibile ».

Alessia Orro (Saugella Monza)- « Mi dispiace molto perchè nel quinto set eravamo lì, punto a punto, ma loro sono state brave a tirare fuori dei colpi importanti, noi invece meno ciniche del solito. Nei Play Off si gioca ogni due giorni, motivo per cui non è semplice dal punto di vista fisico e mentale. Noi però dobbiamo scendere in campo aggressive e dare il 100% su ogni pallone, facendo in modo che dipenda da noi il risultato. L’assenza di Gaspari pesa? Sicuramente. Lui è importante per noi però Parazzoli sta facendo un buon lavoro, ci fidiamo anche di lui. Pensiamo ad andare avanti: da domani si torna in palestra per preparare Gara 2 ».

IL TABELLINO-

IGOR GORGONZOLA NOVARA – SAUGELLA MONZA 3-2 (25-21 23-25 25-17 23-25 15-10)

IGOR GORGONZOLA NOVARA: Washington 16, Hancock 2, Bosetti 17, Chirichella 8, Smarzek 13, Daalderop 20, Sansonna (L), Taje’, Zanette, Herbots. Non entrate: Battistoni, Bolzonetti, Napodano (L), Bonifacio. All. Lavarini.

SAUGELLA MONZA: Meijners 9, Danesi 9, Van Hecke 22, Begic 16, Heyrman 13, Orro 2, Parrocchiale (L), Orthmann 2, Squarcini, Davyskiba. Non entrate: Negretti (L), Carraro, Obossa. All. Parazzoli.

ARBITRI: Sobrero, Goitre.

NOTE – Durata set: 27′, 30′, 25′, 31′, 18′; Tot: 131′.

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy