Condividi:
172058353 5ff87cf6 5272 409d 86c5 6e90ec144a02 - Nuova speranza contro l'Alzheimer. Ora si pensa anche a un vaccino

Una settimana fa negli Stati Uniti è stato approvato un nuovo farmaco contro l’Alzheimer, aducanumab. E’ il primo trattamento scoperto dopo 20 anni, ma i miglioramenti cognitivi in chi lo usa non sono ancora del tutto dimostrati. Oggi Nature Aging racconta di un vaccino, sempre per combattere la malattia, che in fase due è risultato efficace dal punto di vista immunologico, ma non ha fatto compiere progressi cognitivi ai pazienti.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy