Condividi:
145347101 684f1862 4411 48b8 85f3 a421a3f5653a - Otto anni, 12,5 chili: la bambina simbolo della strage degli Yanomami

Un’amaca scura avvolge il corpicino di una bambina Yanomami (etnia indigena dell’Amazzonia), così magro da metterne in evidenza le costole. La fotografia di questa bambina di 8 anni, che pesa solo 12,5 chili (il peso minimo normale per la sua età è di 20 chili), è stata scattata nel villaggio di Maimasi, nello Stato di Roraima, nel nord del Brasile e denuncia il problema cronico della scarsa assistenza sanitaria che devono affrontare gli indigeni nel cuore dell’Amazzonia.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy