Condividi:

“Sono parole ignobili di cui temo l’autore non provi neanche vergogna. Non credo sia colpa caldo ferragostano ma dell’avvicinarsi della campagna elettorale che fa uscire alla luce del giorno questi che non possono che definirsi fascisti”.

Lo dice il presidente dell’Anpi provinciale di Roma Fabrizio De Sanctis, commentando l’uscita di Andrea Santucci, vigile del fuoco ed ex consigliere comunale leghista di Colleferro che si è dichiarato favorevole a intitolare a Hitler piazzale dei Partigiani a Roma.”E’ intollerabile – aggiunge – deve essere incriminato per apologia del fascismo”.

La sortita di Santucci arriva qualche giorno dopo il caso del sottosegretario Claudio Durigon, che aveva detto di voler dedicare nuovamente il parco di Latina ad Arnaldo Mussolini, cancellando così i nomi dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Un’iniziativa che ha scatenato un vespaio di polemiche e sulla quale a breve dovrà pronunciarsi il presidente del Consiglio, Mario Draghi.

Fino a settembre, il pompiere è stato consigliere comunale e capogruppo di Matteo Salvini a Colleferro. Poi, sconfitto alle elezioni, ha proseguito nella militanza. Una militanza che adesso imbarazza il partito che infatti prova a nasconderla. “Andrea Santucci non è iscritto alla Lega e quindi non parla a nome del partito. Qualsiasi tentativo di coinvolgere la Lega per alcune dichiarazioni di questa persona significa diffondere falsità”, dichiara Tony Bruognolo, coordinatore Lega provincia Roma Sud. Ma non dice che “questa persona” fino a settembre era anche capogruppo della Lega in consiglio comunale a Colleferro. E che è ancora punto di riferimento per i militanti.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy