Condividi:
213941704 b139543b 9d5c 4bd6 9a86 58a0cad22dd2 - “Quella leucemia è curabile nel 95% dei casi. A patto che venga diagnosticata in tempo”

“E’ una malattia rara, e il medico di fronte a un paziente a volte tende a pensare ai disturbi più comuni. Ma la leucemia cosiddetta fulminante non solo è riconoscibile in ospedale, è anche curabile con buone percentuali di successo. Purché però, venga presa in tempo”. Sergio Amadori, ematologo dell’università di Roma Tor Vergata, è anche presidente dell’Ail, Associazione italiana leucemie.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy