Condividi:
favicon 1500 - Regno Unito, una protesi per ballare sulle punte: il sogno avverato di Pollyanna

LONDRA – Del resto, di cognome fa “Hope”. Ovvero speranza in inglese, quella che non ha mai perso. E così ora, a 16 anni, Pollyanna ha coronato il suo sogno: ballare sulle punte in un teatro, nella circostanza il Florence Gould Theater di New York, dove con la sua performance ha raccolto pure 80mila dollari per la associazione no-profit Penta, che si occupa di fornire protesi degli arti inferiori in tutto il mondo. 

Anche l’inglese Pollyanna Hope, di Harpenden, ha una protesi, alla gamba destra. Una protesi speciale, appunto per ballare sulle punte, per cui suo papà Christopher Hope, giornalista parlamentare del Daily Telegraph, nel 2017 aveva lanciato un appello: “Polly”, che ha iniziato a danzare 12 anni fa, all’età di 4, “vorrebbe tanto ballare sulle punte e avrebbe bisogno di una protesi particolare. Qualcuno può aiutarci?”.

L’appello, come riporto lo stesso Telegraph, ha avuto successo. Dopo varie raccolte fondi e studi, Pollyanna ha ricevuto la sua protesi speciale dagli esperti della clinica del Dorset Orthopedic, in collaborazione con l’associazione “Elizabeth’s Legacy of Hope”, fondata da sua madre, Sarah, gravemente ferita in un grave incidente scatenato da un autobus nel 2007 che ha falcidiato la famiglia Hope. 

Nello stesso tragico episodio, infatti, avvenuto alla stazione degli autobus di Mortlake, in Inghilterra, Pollyanna ha perso la gamba destra mentre sua nonna, la 65enne Elizabeth Panton, mamma di Sarah, è morta sul colpo. Di qui il nome “Elizabeth’s Legacy of Hope”, ovvero “lascito di speranza di Elizabeth”. Oggi Pollyanna ce l’ha fatta. Ed è il riscatto di tutta la famiglia Hope e di quell’infinito sentimento che è la speranza.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy