Condividi:

La qualificazione in Champions rende tutto più chiaro. Almeno per Cristiano Ronaldo, forse non per la Juventus. Il quarto posto che garantisce l’élite del calcio d’Europa riporta in rialzo ma non troppo le quotazioni di un CR7 ancora in bianconero, che sarebbero al contrario crollate in caso di Europa League. Un po’ perché la Juve non se lo sarebbe più potuto permettere, un po’ perché senza Champions non sarebbe rimasto proprio Ronaldo. Che allora riparte da domenica sera: Juve in Champions e tutti contenti, anzi sollevati. Pure CR7. Che però non ha ancora deciso, ma ha comunque lanciato un po’ di messaggi qua e là. Un paio erano stati inviati già domenica in tarda serata. Uno rivolto a critici e invidiosi, una foto in cui li mette a zittire, il dito davanti al naso. Uno invece, con uno scatto di festa, a compagni e tifosi: «Orgoglioso di questa squadra». Poi è volato subito in Portogallo, ripartendo col suo aereo privato già da Bologna senza ripassare dal via. Ieri sera è infine arrivata una lunga lettera, più autocelebrativa che di bilancio della stagione (…) Un messaggio tra le righe: la missione di Ronaldo è compiuta, il suo cerchio potrebbe anche essere chiuso.

135920490 85ff5480 fde1 4a15 ae5d 46c1671fe325 - Ronaldo e Dybala, doppio rebus in casa Juve: futuro in bilico

Guarda il video

Pirlo: “Ronaldo? Sarà bianconero il prossimo anno”

Juve, futuro incerto per Dybala

A Bologna è arrivata una dolce conclusione a una stagione che più amara non poteva essere. Paulo Dybala ha vissuto una serata in linea con quelle più belle, tante magie in campo e grande festa alla fine della partita che ha regalato alla Signora il traguardo che si era prefissata, una volta andato il campionato. «Siamo in Champions! Orgoglioso della mia squadra per lo sforzo fatto fin dal primo giorno di questa complicata stagione. Grazie mille per il vostro sostegno», con queste parole ha salutato i tifosi bianconeri e tracciato un mini-bilancio su Instagram dopo la conquista dell’Europa che conta. Un bel modo per finire quello che resta però un anno da dimenticare soprattutto a livello individuale, tra guai fisici e incomprensioni di vario tenore, con la Copa America che rischia concretamente persino di sfuggirgli considerando come sia rimasto fuori dall’ultimo giro di 30 convocati dell’Argentina per le prossime gare di qualificazione ai Mondiali. Presente e futuro di Dybala d’altronde restano un nodo particolarmente intricato da sciogliere in casa Juve. Tra ciò che vuole (vorrebbe) il club e ciò che vorrebbe (vuole) il giocatore. Per il momento Dybala rimane sul mercato, l’obiettivo della società bianconera resta quello di trasformarlo nel pezzo forte della campagna plusvalenze da registrare entro il 30 giugno, perché il bilancio ne ha un gran bisogno e per scongiurare il rischio di perdere l’argentino a parametro zero tra un anno. Allo stesso tempo Dybala non appare disponibile a fare concessioni, non vuole lasciare la Juve e se proprio dovesse cambiare squadra lo farebbe solo alle proprie condizioni: l’era per continuare a fare il secondo o il terzo violino nell’orchestra bianconera è finita nei piani della Joya.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

114307525 50376971 0e49 49dd a8a0 661d32de24de - Ronaldo e Dybala, doppio rebus in casa Juve: futuro in bilico

Guarda il video

Dybala, quanto amore per i suoi cani

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy