Condividi:
103622535 45fcbeec 1809 4ef2 b3d6 7196b8ea9f58 - Talebani all'offensiva, Mosca raddoppia il contingente al confine dell'Afghanistan

MOSCA – Russia e Uzbekistan hanno dato il via alle esercitazioni congiunte al confine con l’Afghanistan tra i timori che l’instabilità nel Paese possa contagiare tutto il Centro Asia. Sono almeno 1.500 gli uomini coinvolti per cinque giorni nel sito militare Termez in Uzbekistan, riferisce l’agenzia stampa Tass.

E sulla scia del crescente timore della potenziale minaccia afgana, Mosca invierà un contingente militare ancora più corposo a partecipare alle esercitazioni che si svolgeranno separatamente dal 5 al 10 agosto a  di Harb-Maidon, coinvolgendo anche il Tajikistan.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy