Condividi:

“I media e i democratici ora stanno ammettendo che l’origine del virus è in un laboratorio del governo cinese”. Così Donald Trump, parlando alla convention repubblicana della Nord Carolina, sottolinea come la sua teoria sull’origine nel laboratorio di Wuhan del coronavirus venga ora accreditata da più parti. “Io lo chiamo virus cinese – aggiunge – perché voglio essere accurato”. “E’ giunto il momento – ha continuato – che il mondo chieda il conto alla Cina di quanto accaduto con la pandemia. E’ ora che la Cina paghi, deve pagare”

Voli Covid tested dagli Usa, a Fiumicino l’arrivo dei primi turisti americani: “Finalmente in Italia”

773973 thumb rep 280521okokokturisti americani to - Trump all'attacco: "Il virus è cinese ed è uscito da un loro laboratorio"

Johnson, immunizzare tutto il mondo entro il 2022

Al summit G7 della settimana prossima il premier britannico, Boris Johnson, chiederà ai leader del gruppo un impegno comune per far sì che tutto il mondo sia vaccinato contro il Covid entro la fine del 2022. Lo anticipa Downing Street. Il vertice sarà ospitato proprio dal Regno Unito, in Cornovaglia, e prenderà il via l’11 giugno con la partecipazione dei capi di Stato o di governo di Francia, Italia, Giappone, Germania, Usa, Canada e Regno Unito.

Malesia, industrie limitano produzione e forza lavoro a causa del “lockdown”

Le industrie malesi hanno ridotto la produzione e limitato la capacità della forza lavoro al 60 per cento, a causa del “lockdown” di due settimane indetto dal primo giugno. Come riporta “Channel news Asia”, la riduzione della mano d’opera fa parte delle misure imposte dalle autorità nell’ambito delle nuove restrizioni per il Covid. Shamsuddin Bahardin, segretario della Federazione malese dei datori di lavoro (Mef), ha detto che “circa il 30 per cento dei dipendenti dell’industria commerciale è stato autorizzato a operare durante le due settimane di chiusura”.

Covid-19, l’annuncio dell’Ema: “Sì al vaccino Comirnaty (Pfizer) per fascia 12-15 anni”

774070 thumb rep ansa186558 mp4 - Trump all'attacco: "Il virus è cinese ed è uscito da un loro laboratorio"

Messico: 2,4 milioni di casi

Il Messico ha riportato sabato 2.649 nuovi casi confermati di infezione da coronavirus e 186 ulteriori decessi, portando il totale dei casi a 2.432.280 e il bilancio delle vittime a 228.754, ha affermato il ministero della Salute.
Dati governativi separati recentemente pubblicati suggeriscono che il bilancio delle vittime effettivo potrebbe essere almeno del 60% superiore alla cifra confermata.

Taiwan riceverà 750.000 dosi di vaccino contro il COVID-19 dagli Stati Uniti

Il senatore degli Stati Uniti Tammy Duckworth ha dichiarato domenica che Taiwan riceverà 750.000 dosi di vaccino contro il COVID-19 dagli Stati Uniti, come parte di un piano annunciato la scorsa settimana per condividere le azioni del paese.
Duckworth ha fatto l’annuncio in una conferenza stampa poco dopo il suo arrivo a Taipei.

071637981 8f6b0e90 e1ba 46be 8c81 76e0ec326ad6 - Trump all'attacco: "Il virus è cinese ed è uscito da un loro laboratorio"
(reuters)

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy