Condividi:
213332099 b606f325 c5c0 4e06 bf53 62ef68d6a6f3 - Turchia, la mossa di Erdogan: sostituisce la ministra velata con un'altra donna, ma senza velo

Via la ministra velata, sì a una nuova responsabile del dicastero della Famiglia, senza copricapo ma, soprattutto, esponente dell’Associazione delle donne presieduta da Sumeyye Erdogan, figlia del leader turco. Così Erdogan, in un colpo solo, si libera della ministra che nel governo pure lo aveva difeso quando la Turchia si era ritirata dalla Convenzione di Istanbul a protezione delle donne, fa pace con la propria figlia che lo scorso anno si era schierata a favore del patto internazionale che, paradossalmente, porta il nome della città che lo ha promosso e da cui è partito.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy