Condividi:
101937367 569c0e79 c140 4f52 859d ad2885042ba0 - Un anno dopo la morte di George Floyd, l'America si interroga sul razzismo: le conquiste di Black Lives Matter e la polizia che non cambia

L’Hennepin County Government Center di Minneapolis, nel tardo pomeriggio di domenica ha iniziato ad affollarsi. Nella città simbolo del Minnesota, una donna, Bridgett Floyd e un avvocato, Ben Crump, hanno dato il via all’Inaugural Remembrance, tre giorni di manifestazioni, veglie, dibattiti e musica per ricordare George Floyd, l’afro-americano che un anno fa venne ucciso dal poliziotto bianco Derek Chauvin. 

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy