Condividi:
103654230 11f49187 b1d7 4ded b53b 39d0a6d8ceae - Undicenne inglese dorme da 500 notti in tenda per beneficenza: ha raccolto 750mila euro

LONDRA. Piccoli “capitani Tom” crescono. L’ultimo si chiama Max Woosey, ha 11 anni, vive a Braunton (nell’inglese Devon) e stanotte dormirà per la sua 500esima notte consecutiva in una tenda da campeggio. Ma non in qualche sperduta foresta, bensì nel giardino di casa. Ma perché?

Max lo fa per un motivo valido e ammirevole: raccogliere fondi per una casa di cura locale per malati terminali. Uno di questi era un suo vicino di casa, Rick Abbott, che grazie all’assistenza dell’istituto, a inizio 2020 ha potuto morire in casa da solo, riporta il Guardian. Prima di spirare, però, ha donato la sua tenda da campeggio al ragazzino Max, dicendogli: “Vai a divertirti”.

Poi però è arrivato il lockdown e la casa di cura che aveva assistito il signor Abbott si è ritrovata in difficoltà finanziarie. E così Max ha deciso di lanciare un crowdfunding online per raccogliere fondi per l’istituto, annunciando su Internet che in cambio delle donazioni avrebbe dormito in tenda nei giorni successivi: “Pensavo di racimolare cento sterline o poco più”, ha rivelato nelle settimane scorse.

Invece, un po’ come capitò alla incredibile campagna del capitano Tom, il suo crowdfunding è cresciuto sempre di più, Max ha ricevuto continue lodi dai suoi fan crescenti e così è rimasto a dormire da allora in tenda, in qualsiasi condizione metereologica. Oggi è arrivato alla 500esima notte consecutiva, raggiungendo la clamorosa cifra di 640mila sterline, quasi 750mila euro, e di recente è stato invitato anche da Boris Johnson a Downing Street. “È straordinario”, dice oggi lui sempre al quotidiano inglese, “non pensavo dovessi dormire così tanto in tenda. Ma oramai lo adoro!”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy