Condividi:
002943557 b6d182e7 6abd 45e6 a3c0 616a5468e25d - Usa, Biden pronto al più imponente aumento di tasse federali dal 1942: servono 4mila miliardi di dollari per infrastrutture e lotta ai cambiamenti climatici

Sarà il più ampio aumento delle tasse federali dal 1942. Joe Biden si appresta a proporre un inasprimento della pressione fiscale per aziende e cittadini ricchi con l’obiettivo di finanziare il maxi piano per le infrastrutture e la lotta ai cambiamenti climatici da 3.000-4.000 miliardi di dollari.

Un piano, riporta il New York Times, che il presidente intende presentare mercoledì prossimo a Pittsburgh e che l’amministrazione ritiene chiave per il rilancio dell’economia americana dopo il salvataggio da 1.900 miliardi di dollari.

L’aumento delle tasse, da condurre anche tramite l’abolizione della riduzione delle imposte per le aziende voluta da Donald Trump, dovrebbe tradursi in entrate fiscali per 2.500 miliardi di dollari.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy