Condividi:

 Una registrazione ottenuta dalla Cnn mostrerebbe che Rudy Giuliani, ex sindaco di New York e avvocato personale dell’ex presidente Donald Trump, ha ripetutamente fatto pressioni sul governo ucraino perchè indagasse su Joe Biden nel corso di una telefonata durata 40 minuti.

Durante la conversazione del 2019 con il diplomatico statunitense Kurt Volker e Andriy Yermak, consigliere anziano del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, si sente Giuliani che sollecita un’indagine su Biden e chiede una dichiarazione pubblica del governo di Kiev assicurando che semplificherebbe la possibilità di un incontro tra Zelensky e Trump.

“Tutto cio’ di cui abbiamo bisogno dal presidente Zelensky e’ che dica di veler mettere un pubblico ministero onesto a indagare per scovare le prove che in effetti esistono (…) poi il caso Biden montera’ da se'”, dice Giuliani. All’epoca della telefonata, l’Ucraina era impegnata in un braccio di ferro militare con la Russia.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy