Condividi:

Un gruppo di esperti del Centers for Disease Control and Prevention (i centri statunitensi per la prevenzione e il controllo delle malattie)  ritiene necessario avere ulteriori dati e ha così rinviato la decisione sulla ripresa delle vaccinazioni con il Johnson & Johnson dopo lo stop cautelativo delle autorità regolatorie americane in seguito ai rari casi  di trombosi su sei donne.

Gli esperti si riuniranno nel giro di 7-10 giorni, secondo i media Usa. Alcuni scienziati della Fda avevano invece sostenuto che i rischi potrebbero essere mitigati con adeguati avvertimenti.

Il Comitato consultivo sulle vaccinazioni degli Stati Uniti ha rivisto i dati clinici delle sei donne tra i 18 e i 48 anni che hanno sviluppato trombosi a due settimane dalla vaccinazione. Il governo federale comunque ha gia’ fatto sapere che la sospensione del siero J&J non avra’ ripercussioni sulla campagna vaccinale in corso.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy