Condividi:
221134743 4425eca9 440f 452b a0b8 80911430d85c - Vendita del palazzo di Londra, il Riesame conferma: "Il broker Torzi ricattò il Vaticano ed aveva dei complici"

Il broker Gianluigi Torzi doveva essere arrestato. Perché si è mosso con in un “disegno fraudolento e ricattatorio”, “seguito con apprensione persino dal Papa”, con il prezzo del ricatto che saliva proprio dopo gli incontri con il Pontefice. E’ quello che scrive il tribunale del Riesame di Roma che ha confermato la misura cautelare ottenuta dalla procura di Roma per il finanziere che, da tempo, vive a Londra.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy