Condividi:
222702164 01f48852 81fd 464e 88be f8eeaf9f3647 - "Vieni che ti faccio lavorare come colf". Poi il sequestro e lo stupro a Varese nella notte di Natale

Invitata con la promessa di una proposta di lavoro, poi legata, imbavagliata e abusata. Un sequestro nella notte di Natale finito con uno stupro. Vittima una donna di 43 anni trovata dai carabinieri di Saronno dopo ore di violenze fisiche, verbali e sessuali. Mani e bocca bloccati da nastro adesivo e abusi subiti senza avere via di uscita..

La vicenda sarebbe iniziata in tarda serata quando la 43enne di Busto Arsizio, in provincia di Varese, è arrivata a casa del suo aguzzino, un uomo di 38 anni residente a Gorla Minore, che le aveva prospettato un’offerta di lavoro come colf. “Dai che ti faccio lavorare, vieni che ne parliamo”, avrebbe scritto l’uomo, e seppur fosse la sera di Natale lei ha deciso di accettare perché quel lavoro le serviva.

Nulla in quei messaggi, trovati sul cellulare della donna dagli investigatori coordinati dal pm di Busto Arsizio (Varese) Francesca Parola, avrebbero mai potuto farle pensare a qualcosa di pericoloso, ma  quando la 43enne si è presentata a casa sua, l’uomo ha chiuso la porta a chiave e si è trasformato in una belva. Ha bloccato la donna stringendole le braccia intorno al torace, una mano sulla bocca e poi spintoni fino a farla cadere, intimandole di stare zitta. Una volta usato il nastro adesivo per essere sicuro che non potesse sfuggire o gridare, sono iniziate le violenze sessuali, che sarebbero andate avanti per ore.

La donna è riuscita a inviare alcuni messaggi dal proprio cellulare chiedendo aiuto a una conoscente che ha allertato i carabinieri. I militari l’hanno liberata e nel corso della perquisizione a casa dell’uomo hanno trovato alcune dosi di cocaina, un bilancino di precisione e circa 1.600 euro in contanti. L’uomo è stato prima portato in caserma e poi nel carcere di Busto Arsizio.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy